Martedì 16 Aprile 2024

Grande Fratello, perché fra Mirko e Perla non può funzionare

La scelta degli autori di farli tornare ad essere una coppia appare al pubblico quantomeno azzardata: ha ancora senso un reality show così?

Mirko Brunetti e Perla Vatiero al Grande Fratello

Mirko Brunetti e Perla Vatiero al Grande Fratello

Mirko Brunetti e Perla Vatiero: al Grande Fratello va in onda l'ennesima puntata della soap meno appassionante dell'ultimo decennio. E parlare di soap opera non è per nulla fuori luogo. Anzi. Quella fra i due ex fidanzati è veramente una telenovela della peggior risma. Gli ingredienti per il melodramma ci sono tutti: un fidanzamento lungo e insoddisfacente, le vagonate di mancanze di rispetto fra i due, lui che si consola fra le braccia di un'altra donna, il confronto fra tutti e tre, l'altra che si tira indietro e lascia campo libero per una nuova unione e i due ex fidanzati che si incontrano di nuovo.

Peccato che tutto questo sia forzatissimo e per nulla naturale. E a dirlo è lo stesso pubblico: i commenti dei telespettatori sul web non lasciano spazio a dubbi. Il motivo per il quale la storia fa acqua da più parti è proprio questo: non c'è niente di reale e concreto. Ogni tipo di dinamica è forzata. Lo percepisce il pubblico e lo percepiscono, e sanno in maniera inequivocabile, i protagonisti.

Il dato di fatto degli ultimi giorni al Grande Fratello è che l'esperimento rialza-ascolti di San Valentino è stato un flop su tutta la linea. Anche perché i due protagonisti non sono attori così capaci. E quindi è evidente quanto Perla Vatiero probabilmente ancora qualche sentimento a favor di telecamera nei confronti dell'ex fidanzato lo provi, ma Mirko Brunetti non sia dello stesso avviso.

Il ragazzo è stato rispedito all'interno del reality show condotto da Alfonso Signorini con una sola missione: cercare di far di nuovo coppia con Perla Vatiero. Missione naufragata nel giro già di pochi minuti. Perché le volontà di entrami i protagonisti non sono queste ed è evidente. Lo è sempre stato a tutti. Tranne ad autori e conduttore del programma di Canale 5.

E quindi succede l'inevitabile patatrac: le dinamiche non ingranano, ma ormai la decisione autorale è stata presa e messa in pratica. A Mirko Brunetti e Perla Vatiero non rimane quindi che far buon viso a gioco relativamente cattivo, visto che comunque i due si conoscono bene di certo dell'affetto reciproco ancora lo provano, e cercare di reggere questo teatrino ancora per qualche ora.

La domanda che ci si dovrebbe porre però è una sola: ha ancora senso un Grande Fratello con contenuti ripetitivi e con poco appeal di pubblico?

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro