Foto: Paramount Television/Anonymous Content/Netflix
Foto: Paramount Television/Anonymous Content/Netflix
'Maniac' è una delle serie TV più attese dell'anno, grazie soprattutto a tre fattori: la presenza nel cast di Emma Stone e Jonah Hill, la regia di Cary Fukunaga (autore della prima stagione di 'True Detective') e il fatto di aver saputo intrigare gli spettatori rivelando poco o niente sullo sviluppo della trama. Ora si avvicina il momento della pubblicazione su Netflix, fissato per venerdì 21 settembre, e possiamo cercare di fare un po' di chiarezza.

MANIAC, LA SERIE TV

La storia adotta i toni della commedia nera e ruota attorno a due persone che non si conoscono, Annie Landsberg (Emma Stone) e Owen Milgrim (Jonah Hill). Entrambe hanno problemi psicologici che non riescono a risolvere e allora accettano di sottoporsi a una terapia sperimentale: promette di ridisegnare completamente la loro mente e cancellare una volta per tutte ciò che non la fa funzionare al meglio. Senza effetti collaterali e nel giro di soli tre giorni. Le cose, però, non vanno come pianificato.

IL TRAILER IN ITALIANO


L'IMPORTANZA DI CARY FUKUNAGA
Nei comunicati stampa che parlano di 'Maniac' si fa spesso riferimento al fatto che tutti gli episodi sono stati diretti da Cary Fukunaga: è una specificazione importante perché stiamo parlando di colui che ha giocato un ruolo fondamentale nel successo della prima stagione di 'True Detective' (2014, per la quale ha vinto un Emmy) ed è stato acclamato per il lavoro svolto nel film 'Beasts of No Nation' (2015), in cui era regista, sceneggiatore, direttore della fotografia e produttore esecutivo.

MANIAC, COME GUARDARE LA SERIE TV
La miniserie 'Maniac' è composta da dieci episodi di circa un'ora ciascuno, la cui visione è consigliata ai maggiori di 14 anni. Netflix li pubblica tutti insieme il 21 settembre, lasciando agli abbonati del proprio servizio di streaming la libertà di scegliere quando e come guardarli.

NON È UN'IDEA ORIGINALE
'Maniac' è basata sull'omonima serie TV norvegese creata da Hakon Bast Mossige e Espen PA Lervaag e trasmessa in patria nel 2014. Non è dato sapere quanto è fedele il remake statunitense, ma per farci un'idea della fonte originale possiamo guardare il trailer sottotitolato in inglese:



Leggi anche:
- Gomorra, arriva il film spin-off dedicato all'Immortale
- La ballata di Buster Scruggs: il trailer del film dei Coen
- Homecoming: la serie TV thriller con Julia Roberts