Maninni a Sanremo 2024, chi è l’outsider di questo Festival

Il cantautore barese è uno dei rappresentanti della “quota indie”

Maninni al Festival di Sanremo 2024. Chi è? Probabilmente è il meno conosciuto fra i cantanti in gara per la categoria Big. Alessio Mininni, in arte Maninni, è un cantautore nato e cresciuto a Bari. Questo testimonia un dato di fatto: non è necessario essere notissimi per far parte del cast del Festival di Sanremo, perlomeno quello targato Amadeus, ma a convincere devono essere le canzoni.

Maninni
Maninni

Maninni rappresenta, insieme a Gazzelle, la quota indie di Sanremo 2024. Basti pensare che su Spotify gli ascoltatori mensili di questo cantautore sono solo 23.300 e la sua canzone che ha il maggior numero di ascolti è 'Vaniglia', con poco più di 490mila ascolti in streaming.

A colpire in particolare delle canzoni di Maninni è la scrittura. Una scrittura molto giovane, ma anche profonda e riflessiva. Una scrittura mai banale. Il che, in un panorama nel quale la trap e la “fast music” – ovvero la musica da consumare velocemente e dedicano scarsa attenzione – rappresenta quasi una vera rarirà. Attorno alla sua partecipazione al Festival di Sanremo 2024 c’è grande attesa, ma anche un alto tasso di curiosità: cosa farà Maninni sul palco? Come verrà accolta la sua musica dal pubblico generalista, e sempre più giovane, di Sanremo?

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro