Sei case modulari e rispettose dell'ambiente
Sei case modulari e rispettose dell'ambiente

Modulari, trasportabili, in legno, cemento, acciaio o costruite con materiali di riciclo, le case prefabbricate sono una soluzione abitativa economica e soprattutto ecologica.
In questo articolo ti proponiamo sei rifugi prefabbricati dal design moderno per connettersi con la natura.

Una casa modellato dal paesaggio
Situata sulle White Mountains, nel New Hampshire (USA), la Cabin on a Rock, dello studio i-Kanda Architects , si trova su una formazione di granito che domina la valle. La sua geometria sfaccettata e le aperture si adattano perfettamente alla morfologia del terreno e delle viste. La costruzione si basa su elementi modulari in legno che sono stati tagliati su misura con tecnologia CNC e assemblati direttamente sul posto.

La cabina modulare Made in Italy
LEAPFactory è un'azienda italiana specializzata nella costruzione di rifugi di montagna ecologici e sostenibili. Il nome determina i suoi principi: LEAP, infatti, è l'acronimo di Living Ecological Alpine Pod, cabina alpina ecologica. La costruzione illustrata nell’immagine è la nuova sede della scuola di sci e snowboard di Courmayeur, sulle pendici del Mont Blanc. Secondo la filosofia azindale, la cabina è stata costruita in una sola settimana e può essere facilmente smontata e trasportata ovunque.

La 7° camera a 7 metri di altezza
Nel cuore della foresta nella Svezia settentrionale, una nuova camera è stata aggiunta al rinomato Treehotel. Posizionata a 7 metri dal suolo, la 7° camera progettata da Snøhetta, offre ai suoi ospiti una vista mozzafiato sulle cime degli alberi della Lapponia e sul fiume Lule. Costruito come una tradizionale cabina nordica, la facciata in legno è rivestita con assi di pino. La superficie è bruciata per creare una facciata scura e senza necessità di manutenzione. Con particolare attenzione alla natura circostante, il design presenta ampie finestre, una terrazza a rete sospesa sopra il suolo della foresta e un albero che si estende attraverso la cabina. I confini tra interno ed esterno sono sfocati, rendendo la cabina parte della foresta.

Un rifugio VIPP nel bosco
Portatile, trasparente e tutto compreso. Questa è la casa prefabbricata proposta dall’azienda danese Vipp , noto produttore di accessori per bagno e cucina. Il rifugio viene costruito in sei mesi, assemblato in un massimo di cinque giorni e consegnato completamente finito dentro e fuori, comprensivo di tutto dagli elettrodomestici al portasciugamani. Ha una superficie di 55 metri quadrati e un costo approssimativo di 600.000 euro.

La casa prefabbricata da montare fai da te
Se Ikea è in grado di fornire mobili e complementi facili da montare fai da te, perché non può fare lo stesso con una casa? Il colosso svedese ha posto questa domanda agli studenti danesi Johanne Holm-Jensen e Mia Behrens durante la loro permanenza di sei mesi presso il laboratorio di idee Space10. La sfida è stata quella di creare una struttura abitativa il più economica e versatile possibile. La coppia di studenti ha risposto alla sfida progettando una mini casa di 49 mq interamente realizzata con pannelli prefabbricati in compensato con certificato FSC, con un costo inferiore ai 10.000 euro.

La casa dello scrittore nel bosco
Progettata dallo studio di Joseph Cooper all'interno dello stato di New York, questa cabina è in realtà uno studio progettato per uno scrittore. Internamente c'è spazio solo per la scrivania, una poltrona in pelle nera e una piccola cucina, oltre al bagno e un grande camino. La facciata è rivestita in cedro di colore nero per assorbire la luce solare durante i freddi inverni e nasconde una scala per salire sul tetto.