La sesta generazione di Opel Astra, la prima realizzata sotto l’egida di Stellantis è stata anticipata. Sarà prodotta in Germania, a Rüsselsheim, sulla piattaforma EMP2, cavallo di battaglia del Gruppo, appena adottato da Peugeot 308. Completamente inedita anche nel design, esterno e interno, votato alla sportività e alla praticità: la plancia sarà interamente digitale e connessa. Sarà offerta nelle carrozzerie a cinque porte e wagon (Sports Tourer), con motori 3 cilindri benzina, 4 cilindri Diesel e al top di gamma, per efficienza, emissioni ridotte e potenza, la versione ibrida plug-in.

f. f.