"Disegnare la collezione Piombo Donna per OVS è stata una sorpresa anche per me". Così Massimo Piombo, stilista raffinato che ha a cuore l’eccellenza del Made in Italy, racconta la sfida per OVS con la prima collezione femminile a sua firma in vendita dal 6 settembre negli store della catena che conta 1.822 negozi in Italia e all’estero e nel 2020 ha registrato vendite pari a 1,018 milioni di euro. "La nuova collezione sta piacendo, ma ora aspetto il parere delle consumatrici", racconta Massimo Piombo, direttore creativo di OVS, che punta a una collezione personalizzata, con abbinamenti inusuali di colori e tessuti, con massima attenzione all’interscambiabilità dei capi. "Ho immaginato – afferma – una donna con personalità e carisma, nel target 2545 anni, senza confini però anche con gli archetipi dell’abbigliamento maschile. Capi che si possono acquistare in diversi momenti della vita, con pezzi estremamente trasversali".

In vendita esclusiva negli store OVS, con Piombo Donna, OVS prosegue nel suo percorso di evoluzione verso una moda per tutti con una dedica alle "beautiful different people". Momenti di vita traslati in cappotti, pantaloni, maglie, assemblati con la libertà di una collezione carismatica che Piombo vede contestualizzata in un concetto di "total living". Ci sono trenta colori di cashmere per pull e sciarpe, spunti per vestirsi al cocktail come per la quotidianità, con materiali sempre affascinanti. "Nessun marchio per questa fascia di mercato ha un brand vero, tifiamo per questa italianità", conclude con orgoglio Piombo.

E.D.