Macchie solari e inestetismi sulla pelle
Macchie solari e inestetismi sulla pelle

Le macchie solari sono delle imperfezioni cutanee che si presentano come alterazioni del colore della pelle, che appare più scura in alcuni punti. Possono essere di diverse tipologie e variare dal
marrone chiaro al nocciola. Prima di curarle, però, è importante prevenirle, usando i giusti accorgimenti quando si prende il sole o si esce semplicemente di casa. Scopriamo quali sono le tre cose da fare più importanti.

Le diverse macchie solari
Le macchie solari si dividono in due grandi categorie: il melasma (o cloasma) e la lentigo solare (o senile). Le prime si presentano – soprattutto nelle donne tra i 40 e i 50 anni e quando si è in stato interessante - come macchie di colore marrone dalla forma irregolare. Compaiono principalmente sugli zigomi, in fronte, vicino alle labbra, sulle orecchie e sul décolleté.
Le lentigo solari sono invece dei puntini di diverse dimensioni di colore marrone. Queste macchie solari si manifestano solitamente dopo i 40 anni d’età e peggiorano con il passare degli anni. La causa principale è il foto-invecchiamento della cute, stimolato anche dalla costante e prolungata esposizione al sole.

3 cose da fare per prevenire le macchie solari

1. Le creme solari giuste
Il metodo più efficace per prevenire le macchie solari, manco a dirlo, è un utilizzo massiccio e costante della crema solare con alto fattore di protezione (30-50 SPF). La protezione va applicata su tutto il corpo più volte al giorno, dopo ogni bagno in mare e anche quando si esce per una semplice passeggiata in città.
Anche l’esposizione al sole, nonostante la crema, deve avvenire nel momento giusto: non esporsi mai ai raggi solari tra le 12 e le 16, quando questi raggiungono la massima potenza ed è più facile il rischio di scottarsi.

2. L’alimentazione giusta
La formazione delle macchie è agevolata dalla presenza dei radicali liberi che l’esposizione al sole favorisce. Per questo motivo è molto importante, per prevenirle, seguire un’alimentazione ricca di sostanze in grado di combattere i radicali liberi: frutta e verdura e integratori a base di vitamine antiossidanti e che contengono betacarotene e vitamina C ed E.
Chi usa farmaci fotosensibilizzanti come antibiotici, antiinfiammatori e antidepressivi dovrebbe evitare l’esposizione al sole in concomitanza con la loro assunzione. Anche profumi e deodoranti che contengono alcol, infine, potrebbero causare la formazione delle macchie solari: meglio non usarli se si prende il sole.

3. Occhiali da sole giusti
Per evitare la comparsa di macchie solari è importante usare sempre gli occhiali da sole, sia in spiaggia che in città. Dato che una delle zone più colpite da questo inestetismo è il contorno occhi, il consiglio è quello di usare occhiali con una montatura molto ampia che riesca a coprire anche questa zona del viso e mitigare l’azione dei raggi solari.