Il cardigan battuto all'asta
Il cardigan battuto all'asta
Il 18 novembre 1993, circa cinque mesi prima della morte di Kurt Cobain, i Nirvana registrarono il concerto MTV Unplugged, nel quale eseguirono una manciata di cover, alcuni loro brani minori e i tre successi 'Come as You Are', 'Polly' e 'All Apologies'. In quell'occasione il frontman della band indossò un cardigan verde oliva che nel corso del weekend appena concluso è stato battuto all'asta, a New York: il prezzo finale è stato di 334mila dollari, cioè 301.101 euro al cambio attuale. Gli esperti sostengono che si tratta di una cifra record, perché mai prima di oggi un maglione ha raggiunto un costo simile.

Il cardigan di Kurt Cobain

La notizia non è stata accompagnata dall'identità dell'acquirente, però sappiamo che il cardigan di Cobain non è mai stato lavato, dopo l'esibizione a MTV, e che porta una bruciatura di sigaretta e qualche macchia. Darren Julien, presidente della Julien's Auction che ha gestito l'asta, ha dichiarato che il maglione "è il sacro graal degli abiti indossati da Kurt Cobain".

Pochi mesi dopo il concerto, il 5 aprile 1994, il cantante dei Nirvana si suicidò all'età di ventisette anni. Quattro mesi più tardi la registrazione dell'unplugged venne pubblicata in forma di disco, diventando una sorta di testamento musicale della band. Anche questo fatto ha contribuito ad accrescere il valore del cardigan.

Oltre al maglione, è stata battuta all'asta anche la chitarra utilizzata durante il tour del disco 'In Utero', una Fender Mustang personalizzata che ha fruttato 340mila dollari (circa 306.550 euro).

Uno dei brani eseguiti dai Nirvana nel 1993



Leggi anche:
- Wanted Man, ascolta la demo di Bob Dylan e Johnny Cash
- Iwo Jima, c'era un errore nella storica foto dei marine
- Booker Prize 2019, vincono Margaret Atwood e Bernardine Evaristo