Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Nel panorama dei film d'animazione statunitensi, da qualche tempo si è imposta la casa di produzione Sony Pictures Animation, che ci ha regalato l'eccellente 'Spider-Man: un nuovo universo' e il valido 'I Mitchell contro le macchine' (quest'ultimo uscito su Netflix). 'Il drago dei desideri' nasce all'interno della medesima azienda e, pur non essendo il migliore lungometraggio del mazzo, offre comunque un'occasione di valido intrattenimento.


'Il drago dei desideri', tutto sul film

La trama è ambienta nella Shanghai dei giorni nostri e ha per protagonista Din, uno squattrinato studente universitario che ha grandi sogni e pochi mezzi. Un giorno si imbatte in un drago cinico, ma capace di realizzare qualunque desiderio (a parte fare nascere l'amore). I due si mettono alla ricerca dell'amica d'infanzia di Din, che il ragazzo non vede da anni e di cui sente molto la mancanza: una missione apparentemente facile, che però riserverà sorprese, deviazioni inaspettate a un tipaccio dal quale guardarsi.

'Il drago dei desideri' è scritto e diretto da Chris Appelhans, che esordisce in entrambi i ruoli dopo essersi fatto le ossa all'interno del reparto artistico e d'animazione di film come 'Coraline e la porta magica', 'Le 5 leggende', 'La principessa e il ranocchio', 'Il gatto con gli stivali' e 'Angry Birds - Il film'.

Il trailer in lingua originale



Le recensioni e come guardare il film

La critica statunitense ha spesso sottolineato che 'Il drago dei desideri' ricorda da vicino il classico Disney 'Aladdin' e questo non gli fa bene, perché lo fa sembrare poco originale. Se però la freschezza e la novità non sono le sue doti migliori, molti concordano nell'affermare che la visione è comunque piacevole, che l'animazione è di livello, la colonna sonora è bella e che il discorso su quali desideri formulare apre le porte a una morale edificante e non banale.
Coloro che volessero guardarlo tengano conto che dura 1 ora e 42 minuti, che esce in streaming l'11 giugno e che Netflix giudica sia un valido prodotto per bambini e famiglie.

Leggi anche:
- 'I Mitchell contro le macchine', il film d'animazione di Netflix
- Lupin - Parte 2, torna alla grande la serie TV di Netflix
- Awake, arriva il nuovo thriller fantascientifico di Netflix