Gigi Hadid (Ansa)
Gigi Hadid (Ansa)

Roma, 28 ottobre 2021 - La supermodella Gigi Hadid e l'ex One Direction Zayn Malik si sono lasciati. E la 'suocera' Yolanda accusa lui di averla aggredita.

Pare essere arrivata al capolinea la storia d'amore tra la modella californiana Gigi Hadid e il cantante inglese Zayn Malik. La 26enne da 70,9 milioni di follower ha iniziato a frequentare il musicista alla fine del 2015 e già nel novembre 2018 ci fu una prima rottura dopo tre anni di fidanzamento. I due sono tornati insieme a dicembre 2019 e il 19 settembre 2020 è nata la loro primogenita Khai.

Ora, però la famiglia sarebbe in crisi e la separazione avviene, dopo che Yolanda Hadid, la madre di lei, avrebbe accusato il cantante di averla aggredita durante un litigio. L'indiscrezione è del magazine 'People' che cita diverse fonti vicine all'ormai ex coppia: i due avrebbero deciso di prendere strade diverse più di un mese fa e al momento sarebbero focalizzati solo sul bene della figlia.

L'aggressione subita dalla mamma della modella sarebbe stata sia verbale sia fisica tanto che, secondo i magazine americani, la Hadid starebbe pensando di denunciarlo. Malik, dal canto suo, ha rilasciato una breve nota, dissociandosi totalmente dalle accuse. "Nego categoricamente di aver colpito Yolanda Hadid e per il bene di mia figlia mi rifiuto di fornire ulteriori dettagli. Spero che Yolanda riconsidererà le sue false accuse e procederà verso la risoluzione di questi problemi familiari in privato" riporta il sito TMZ. Il cantante, però, ammette il litigio. "Ho accettato di non contestare i reclami derivanti da una discussione che ho avuto con un membro della famiglia della mia partner, che è entrata nella nostra casa mentre la mia partner era via" racconta l'artista. E aggiunge: "Questa era e dovrebbe ancora essere una questione privata. Mi sembra che per ora ci siano divisioni e nonostante i miei sforzi per riportarci in un ambiente familiare pacifico che mi permetta di essere co-genitore di mia figlia nel modo in cui merita, c'è stata una fuga di notizie".