James Nestor (foto) e Anders Olsson, fondatore e insegnante di ‘Conscious Breathing’, hanno condotto su loro stessi un singolare esperimento per misurare l’effetto della respirazione sul corpo umano. Per dieci giorni hanno tenuto le narici totalmente ostruite, per altri dieci giorni hanno invece respirato solo col naso, aprendo la bocca solo per mangiare. E alla fine hanno scoperto effetti deteriori e negativi della respirazione orale a vantaggio del potere di filtraggio del naso che crea anche ossido itrico, un vasodilatatore con capacità antivirali.