Don Matteo 12, un'immagina dalla pagina Instagram
Don Matteo 12, un'immagina dalla pagina Instagram

Roma, 20 febbraio 2020 – A Spoleto arriva il Papa, intanto Don Matteo finisce nei guai. Dopo due settimane di stop (per lasciare spazio a Sanremo e alla Coppa Italia), oggi 20 febbraio, in prima serata (ore 21,25) su Raiuno torna Don Matteo 12, la fiction con protagonista Terence Hill nei panni del prete-detective.

Il nuovo episodio (il quinto) s’intitola ‘Non uccidere’. I carabinieri di Spoleto, guidati dal comandante Anna Olivieri (Maria Chiara Giannetta), impegnati a scoprire il responsabile di un grave incidente stradale in cui è coinvolta una giovane ucraina di nome Nada, investita da un furgoncino nel cuore della notte. E alla guida del mezzo pare che ci sia Don Matteo. Mentre è alle prese con il caso, Anna deve fare i conti con il matrimonio della cugina, al quale decide di andare insieme all’enigmatico Sergio La Cava (Dario Aita). Un invito che non fa per niente piacere al pm Marco Nardi (Maurizio Lastrico), ancora innamorato del capitano.

Problemi di cuore anche per Sofia (Mariasole Pollio), sempre più legata a Jordi (Pasquale Di Nuzzo, il ballerino di ‘Amici 12’), che torna a scuola dopo l’incidente che gli è costato l’amputazione di una gamba mandando in frantumi il suo sogno di diventare un ballerino professionista. A rallegrare la canonica e movimentare le giornate di Natalina (Nathalie Guetta) e Pippo (Francesco Scali) ci pensa la piccola Ines (Aurora Menenti).

Nel frattempo, tutta la città di Spoleto si sta preparando all’evento dell’anno: l’arrivo del Papa. Ognuno è alle prese con i preparativi, anche il maresciallo Nino Cecchini (Nino Frassica): per l’occasione vuole preparate l’asado argentino. E per farlo al meglio ha deciso di allevare personalmente un maialino, che porta al guinzaglio per i vicoli di Spoleto, come fosse un cagnolino. Ma il maialino sparirà…