The Guilt of Gold Teeth, considerato uno dei capolavori di Jean-Michel Basquiat (1960-1988), pioniere del graffitismo statunitense, sarà all’asta di Christie’s martedì 9 al Rockefeller Center di New York. Il prezzo di partenza è intorno ai 40 milioni di dollari e secondo gli esperti potrebbe stabilire il nuovo record per l’artista afroamericano.

Questa monumentale tela è uno degli otto dipinti creati da Basquiat a Modena nel 1982, durante il suo secondo soggiorno, successivo alla prima personale (del 1981) con il nome di Samo nella galleria di Emilio Mazzoli. Mazzoli gli fornì un grande studio e la scala epica delle tele permise a Basquiat di esprimere l’intera portata delle sue ambizioni artistiche.