L'arte ha effetti benefici sulla mente e anche sul corpo - Foto: syolacan/iStock
L'arte ha effetti benefici sulla mente e anche sul corpo - Foto: syolacan/iStock

Immergersi nei capolavori dell'arte è un toccasana per la salute, specie quando si è stressati. Ne sono convinti il Museo delle belle arti di Montréal e un'associazione di medici canadesi, che hanno lanciato un'iniziativa per offrire ai pazienti una terapia a base di dipinti e sculture. L'idea che l'arte abbia concreti effetti positivi su corpo e mente non è una novità, ma si tratta del primo progetto di questo genere al mondo.

AL MUSEO CON LA RICETTA MEDICA
I dottori aderenti alla Médecins francophones du Canada (MFdC) potranno prescrivere ai loro pazienti, affetti da problemi fisici o psicologici, una visita al museo, esattamente come se fosse un farmaco o una terapia. A sostegno ovviamente dei trattamenti veri e propri: non stiamo parlando di improbabili rimedi pseudoscientifici.

L'iniziativa prenderà il via il 1° novembre, mettendo a disposizione dei medici cinquanta ingressi gratuiti per i loro pazienti e gli accompagnatori, che potranno così passare del tempo in un ambiente accogliente, rilassante e stimolante, in grado di farli sentire meglio fosse anche solo per la durata della visita.

L'ARTE FA BENE
Secondo la direttrice del museo Nathalie Bondil: "Nel ventunesimo secolo la cultura sarà considerata importante per la salute quanto lo è stata l'attività fisica nel ventesimo secolo". La dottoressa Hélène Boyer, vice presidente della MfdC, ha aggiunto: "Sempre più studi dimostrano che il contatto con l'arte ha un impatto concreto sul benessere sia fisico che mentale delle persone. Sono convinta che i miei pazienti saranno felici di visitare il museo per alleviare le loro sofferenze, senza alcun effetto collaterale".

Il Museo delle belle arti di Montréal è da tempo molto attivo su questo fronte: ha istituito un comitato di esperti che conduce studi clinici per valutare quanto e come l'arte influisca sulla salute, e nel 2016 ha aperto il Michel de la Chenelière International Atelier for Education and Art Therapy, dedicato appunto all'arteterapia.


Leggi anche:
- Ecco quali sono i musei più belli nel mondo e in Italia
- Giocare a Tetris ti aiuta a combattere l'ansia: ecco perché
- I musei più visitati del mondo