Nel 2017 il Louvre ha richiamato 8,1 milioni di visitatori - Foto: Latsalomao/iStock
Nel 2017 il Louvre ha richiamato 8,1 milioni di visitatori - Foto: Latsalomao/iStock

Roma, 22 maggio 2018 - Il fascino della Gioconda torna a macinare biglietti di ingresso. Dopo un anno di flessione che l'aveva fatto scivolare al secondo posto, il Louvre di Parigi riconquista la prima posizione nella classifica dei venti musei più visitati del 2017. I dati provengono dal The Global Attractions and Attendance Report, di fresca pubblicazione, redatto dalla Themed Entertainment Association e da AECOM.

LA RISALITA DEL LOUVRE
Il 2016 era stato un anno meno brillante del solito per la Francia. Pur rimanendo sempre la prima meta turistica a livello mondiale con 82,6 milioni di visitatori, aveva registrato un calo delle presenze (gli attacchi terroristici del 2015 hanno avuto il loro peso) che era ricaduto anche sugli ingressi del suo museo più prestigioso, finito al secondo posto dietro al National Museum of China. Nel 2017 i turisti in Francia sono stati invece 87 milioni: un dato che ha permesso al Louvre di riprendersi la corona con 8,1 milioni di visitatori (un aumento del 10% rispetto all'anno precedente). Ma di un soffio: l'agguerrito avversario cinese si è fermato a 8,063 milioni. Il primo museo delle nostre parti che compare nella lista sono i Musei Vaticani, quinti con 6,4 milioni di presenze.

I DATI MONDIALI
A livello globale, nel 2017 i venti musei più visitati hanno attirato 108 milioni di persone, con un modesto aumento dello 0,2% rispetto al 2016 (quota 107,8 milioni). Le crescite più impressionanti sono state quelle della National Gallery of Art di Washington (+ 22,8%), del Victoria & Albert Museum di Londra (+ 25,4%) e del Gansu Provincial Museum a Lanzhou in Cina (+ 26,9%)

E L'ITALIA?
Escludendo i Musei Vaticani, che si trovano nel territorio di Roma ma fanno parte a tutti gli effetti di un altro stato, l'Italia compare solo nella top 20 europea, grazie alla Galleria degli Uffizi di Firenze che nel 2017 ha richiamato 2,2 milioni di visitatori (un aumento anno su anno del 7%) piazzandosi al sedicesimo posto. Nel vecchio continente, su un totale di 75,3 milioni di visitatori, la parte del leone la fa l'Inghilterra: sei musei londinesi nella top 20 per un totale di 28,3 milioni di persone. Seguono sul podio la Francia (quattro musei a Parigi per 17,1 milioni di persone) e la Spagna (due musei a Madrid per 6,7 milioni di persone).

LA TOP 20
1. Louvre, Parigi, Francia
2. National Museum of China, Pechino, Cina
3. National Air and Space Museum, Washington, Stati Uniti
3. Metropolitan Museum of Art, New York, Stati Uniti
5. Musei Vaticani, Città del Vaticano
6. Shanghai Science & Technology Museum, Shanghai, Cina
7. National Museum of Natural History, Washington, Stati Uniti
8. British Museum, Londra, Regno Unito
9. Tate Modern, Londra, Regno Unito
10. National Gallery of Art, Washington, Stati Uniti
11. National Gallery, Londra, Regno Unito
12. American Museum of Natural History, New York, Stati Uniti
13. National Palace Museum, Taipei, Taiwan
14. Natural History Museum, Londra, Regno Unito
15. Ermitage, San Pietroburgo, Russia
16. China Science Technology Museum, Pechino, Cina
17. Reina Sofia, Madrid, Spagna
18. National Museum of American History, Washington, Stati Uniti
19. Victoria & Albert Museum, Londra, Regno Unito
20. Centre Pompidou, Parigi, Francia


Leggi anche:
- Per staccare dal lavoro devi allontanarti di 1.600 chilometri
- I musei italiani dedicati all'aeronautica
- La meditazione in aereo per viaggiare rilassati