1 mag 2022

Bellezza senza età e senza genere Il futuro è fluido

eva desiderio
Magazine

di Eva Desiderio

Può esistere la bellezza senza età? Sì, a giudicare dalla cover di questo mese di maggio di Harper’s Bazaar con l’immagine splendida di Lauren Hutton, modella indimenticabile per tutti, fotografata a 78 anni in una formula vedo-non vedo, elegantissima. E che dire di Jane Fonda che è sempre testimonial de L’Orèal? E di Isabella Rossellini con la pelle sempre color pesca come una trentenne? Donne che sconfiggono la vecchiaia restando naturali, non infrangendo troppo le leggi della natura, rispettando la vita e il passare degli anni. O come per Nicole Kidmann e Sharon Stone abituate ai ritocchi e ai ritocchini che non hanno colpito troppo su sgardo e ovale del viso ed ora orientate sempre più alla naturalezza.

Tendenze che hanno contagiato molto anche le donne comuni, quelle che non sono dive ma vogliono lo stesso conservare la bellezza oltre il tempo che passa, puntando sui trattamenti estetici e le cure anti-age, la vita e l’alimentazione sana, il movimento e la consapevolezza di sé oltre l’estetica. Un ’popolo’ che ha invaso il mondo ed esige molto dalla scienza cosmetica, sia per la ricerca che per l’uso di ritrovati antichi. E poi le giovani generazioni, ormai sempre più genderless, impostate verso una cura di sé spesso maniacale, ma improntata ai principi dell’uguaglianza di genere e della lotta alle discriminazioni, anche e soprattutto sul colore della pelle.

A questi nuovi cultori della dea Afrodite, che magari popolano Tik Tok e guardano sempre più al meraverso, o che vogliono godersi la vita e il proprio corpo al di là degli stereotipi dell’età non più giovanissima, guarda la 53ª edizione di ’Cosmoprof Worldwide Bologna’ fino a domani, 2 maggio, nei trenta padiglioni di Bologna Fiere con tutte le novità del settore. Occhi puntati sui clienti dal mondo sempre più spesso uomini esigentissimi e preparati, con oltre 2700 aziende da 70 paesi.

In questi ultimi anni molte cose sono cambiate, l’immagine complessiva del settore beauty soprattutto ha trovato molta più consapevolezza, attenzione alla sostenibilità e ai cambiamenti della società. Solo pochi mesi fa un uomo o un ragazzo con lo smalto faceva notizia, oggi non più. Come pure una bellezza non perfetta secondo i classici canoni che saliva in passerella o addirittura era la star di una campagna pubblicitaria. Pochi confini anche per il trucco e i Maneskin fanno la storia modernissima dell’età che stiamo vivendo.

Cicatrici, smagliature e brufoli non sono più la fine del mondo, come pure le rughe che hanno anch’esse la loro bellezza. Ma per tutto questo serve una bella ’manutenzione’ che arriva appunto dalle novità del mondo del beauty che spopolano a Cosmoprof. Perché è scoccata l’ora dell’unconventional beauty, una rivoluzione che avrebbe potuto mettere in crisi il mondo della bellezza ma che invece lo esalta. Perché è cominciata la ripresa, con 10,6 miliardi spesi del 2021 e ottime premesse per questo Cosmoprof 2022 e l’intero settore.

Il modello fluido della nuova estetica con le espressioni di Lgbtqia+ e l’uguaglianza rivendicata da Black Lives Matter portano ad avere per esempio cinquanta sfumature di pelle con speciali fondotinta lanciati per prima da Rihanna con Fenty Beauty, molti prodotti unisex e quindi più che fluidi, ecologia interiore. Essere se stessi, prima di tutto, è questo l’imperativo. In questa filosofia nuova che parte dalla personalità di ognuno di noi, indipendentemente dall’età e dal tipo fisico, stanno la cura del corpo oltre che della mente, l’attenzione alle mani e ai capelli, l’uso del rossetto a tinte forti e pieno di carattere, le creme a base di erbe e principi naturali. Ora si sta diffondendo anche il trend ’no make up’ ma il beauty casa non è affatto vuoto, perché tanti prodotti servono proprio per un effetto a tutta naturalezza. Per i maschi poi c’è di tutto e di più: col gender natural make up, gli occhi bistrati, le labbra lucide, correttori per le imperfezioni, smalti verde camaleonte sulle unghie.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?