Una beauty blender per il trucco
Una beauty blender per il trucco

Stendere il fondotinta e il trucco in generale non è un’operazione troppo semplice, soprattutto per chi non è troppo beauty addicted. A facilitare le cose – a patto di utilizzarla bene – ci sono le beauty blender, le spugnette a forma di uovo, grandi alleate del make up. Scopriamo cosa sono, come si usano e come pulirle per farle durare più a lungo.
 

Cosa sono le beauty blender

Basta andare nei negozi specializzati o scorrere i profili delle influencer sui social per vederle comparire in moltissimi make up, dai più semplici a quelli più complicati. Le beauty blender, tra gli accessori di bellezza più di tendenza negli ultimi anni, altro non sono che delle spugnette studiate e realizzate per facilitare l’applicazione del fondotinta e, più in generale, del trucco sulla pelle.
Non contengono lattice, sono molto morbide al tatto e assorbono l’acqua in modo da non permettere al prodotto che si vuole applicare sulla pelle di incunearsi all’interno della spugnetta.
Le beauty blender permettono così di distribuire in maniera omogenea e uniforme il make up, scongiurando l’effetto mascherone e facendo penetrare il prodotto in profondità. In poche parole: una maggiore durata del trucco.
 


Come si utilizzano le beauty blender

La prima cosa da fare per utilizzare nel modo giusto questo strumento beauty è bagnare la spugna sotto l’acqua fino a farla raddoppiare di volume, strizzandola poi per eliminare il liquido e usarla ancora umida. Il prodotto che si vuole applicare sul viso – in primis il fondotinta, sia liquido che in polvere – va quindi passato sulla spugnetta e steso picchiettandolo velocemente sulla cute. I movimenti devono essere rotatori, per permettere al make up di penetrare a fondo e nascondere in maniera efficace le imperfezioni.
Le beauty blender possono essere usate anche per applicare la cipria, il blush e l’illuminante.
Il consiglio è quello di usare sempre piccole quantità di prodotto, poco alla volta, per stenderlo in maniera più facile ed evitare di sprecarne troppo.
 


Come si lavano le beauty blender

Le spugnette per il trucco vanno lavate dopo ogni applicazione e serve davvero poco per pulirle e mantenerle quasi come nuove. Basta infatti passarle sotto l’acqua corrente e poi strofinarle delicatamente tra le dita con l’ausilio di un detergente o del sapone neutro delicato. Le beauty blender vanno poi strizzate e lasciate asciugare all’aria, senza riporle nella loro confezione quando sono ancora umide.