Rifkin’s Festival, la nuova commedia scritta e diretta da Woody Allen, uscirà nei cinema italiani dal 6 maggio e debutterà esclusivamente in sala per festeggiare la riapertura nazionale. "Realizzare Rifkin’s Festival è stata una grande gioia, soprattutto grazie a Vittorio Storaro e alla sintonia che ci ha legati durante le riprese – spiega il regista –. Spero che questo film, in un periodo così difficile, restituisca al pubblico il grande piacere di tornare in sala".

Il film, già presentato al 68° Festival di San Sebastian dov’è anche ambientata la trama. Protagonista della storia è Mort Rifkin (Wallace Shawn) ex professore e fanatico di cinema sposato con Sue (Gina Gershon), addetta stampa di cinema. Il loro viaggio al Festival del cinema di San Sebastian è turbato dal sospetto che il rapporto di Sue con il giovane regista suo cliente, Philippe (Louis Garrel), oltrepassi la sfera professionale. Il viaggio è per Mort anche un’occasione per superare il blocco che gli impedisce di scrivere il suo primo romanzo.