3 gen 2022

'4 metà', la nuova commedia romantica di Netflix

Ilenia Pastorelli, Matilde Gioli, Giuseppe Maggio e Matteo Martari protagonisti del film che esce in streaming il 5 gennaio

Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

I fan delle commedie romantiche sanno bene che non si è mai sazi di storie d'amore e il film '4 metà' arriva proprio per placare, almeno momentaneamente, la loro fame: si tratta di una produzione italiana che esce in streaming su Netflix mercoledì 5 gennaio. A interpretarlo quattro volti giovani del cinema nostrano: Ilenia Pastorelli, Matilde Gioli, Giuseppe Maggio e Matteo Martari. Alla regia c'è Alessio Maria Federici, che firma il suo nono lungometraggio dopo titoli come 'Bambini', 'Tutte lo vogliono', 'Terapia di coppia per amanti', 'Uno di famiglia' e anche dopo avere diretto alcuni episodi della serie TV 'Generazione 56k'.

'4 metà', tutto sul film

La trama esplora il concetto di anima gemella e la teoria che ne esista effettivamente una per ognuno di noi, a prescindere dalle condizioni di partenza. Per esplorare questa idea, una coppia parte dall'invito a cena di quattro amici, che guarda caso sono single: due lui e due lei. E attraverso una serie di storie parallele, e le coppie che si potrebbero formare in ogni situazione, scopriremo se davvero possiamo fidarci del fatto che l'anima gemella esiste.

Del regista Alessio Maria Federici abbiamo già detto, vale ora la pena di spendere due parole sullo sceneggiatore di '4 metà': si chiama Martino Coli ed è al suo terzo credito come scrittore, dopo i lungometraggi 'Se mi lasci non vale' (2016) e 'Se mi vuoi bene' (2019), che in entrambi i casi si muovevano nel solco delle commedie con un pizzico di cuore. Infine, nel cast di '4 metà' spiccano Ilenia Pastorelli, che abbiamo visto ad esempio in 'Lo chiamavano Jeeb Robot', poi Matilde Gioli ('Il capitale umano'), Giuseppe Maggio ('Sul più bello') e Matteo Martari ('I Medici').

Il trailer

 

Come guardare il film

'4 metà' dura novanta minuti tondi tondi e Netflix lo pubblica il 5 gennaio all'interno del proprio catalogo di contenuti in streaming. Come sempre, abbonate e abbonati devono solamente scegliere tempi e modalità di visione, costruendosi il proprio palinsesto personale.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?