Il mercatino natalizio di Innsbruck in Austria
Il mercatino natalizio di Innsbruck in Austria

La visita ai mercatini di Natale è un vero e proprio rito sempre più praticato per tantissime persone. Dalle grandi città ai paesini montani, il panorama delle vie centrali è fatto di luci, bancarelle, musica dei mercatini; ma anche le località di mare e i borghi del Centro Sud hanno adottato questa tradizione, che aiuta ad attirare i turisti. Un giro per le bancarelle, tra dolciumi, vin brûlé, strenne natalizia è un appuntamento imperdibile per tante famiglie con i bambini per vivere meglio l’atmosfera delle feste. Scopriamo quali sono i mercatini più belli da visitare durante le feste in Italia ed Europa.

I mercatini del Trentino-Alto Adige

Chiunque ami i mercatini di Natale sa già che deve prenotare per tempo un fine settimana a Bolzano: il Bozen Christkindlmarkt rappresenta infatti uno dei mercatini più antichi e caratteristici di tutta Italia (e del mondo). La città, infatti, si addobba a festa e ovunque si respira una fantastica atmosfera natalizia. Nel capoluogo altoatesino le date di apertura sono 28 novembre 2019 - 6 gennaio 2020.
Tutto il Trentino Alto-Adige è la culla dei mercatini di Natale più antichi e veraci. Basta spostarsi di pochi chilometri da Bolzano – una trentina per la precisione – per visitare un altro dei mercatini di Natale più famosi d’Italia, quello di Merano. Nella cittadina altoatesina le tipiche casette natalizie e i dolci al profumo di cannella si potranno visitare fino al giorno della Befana.
Sempre fino al 6 gennaio è aperto il mercatino di Trento, arrivato alla 26esima edizione: un’occasione decisamente interessante per gustare le specialità gastronomiche trentine come i canederli, lo strudel e le frittelle di mele e scovare qualche pezzo unico del famoso artigianato trentino.

Gli altri mercatini del Nord Italia

Non solo il Trentino-Alto Adige, tutto il nord Italia (ne parliamo qui) offre ormai mercati di Natale caratteristici e ricchi di atmosfera. A partire dalla Lombardia, con Bormio e Livigno in Valtellina e il mercato di piazza Duomo nel capoluogo Milano (inaugurato lo scorso 2 dicembre).
In Piemonte, oltre a tanti piccoli mercatini natalizi nei piccoli centri ci sono quello più grande di Torino (in piazza Castello), quelli sul lago di Viverone – con 60 chalet in legno e prodotti artigianali e gastronomici locali - e Domodossola.
In Veneto, oltre al celebre mercato di Cortina d’Ampezzo nel cuore delle Dolomiti, sono da visitare quelli Asiago e di Verona in piazza dei Signori. In Friuli, oltre a quelli di Udine, Trieste e Pordenone, ci sono quelli di Lignano Sabbiadoro e Gradisca.
In Emilia-Romagna i mercatini più belli sono a Bologna - sotto il portico della chiesa di Santa Maria dei Servi e in Strada Maggiore - ,Modena, Parma e Piacenza tra le città più grandi; Cesenatico e Milano Marittima tra i centri più piccoli.
In Toscana a Firenze in Piazza Croce, ma anche a Montepulciano, Arezzo e Pisa, con la fabbrica di Babbo Natale dedicata ai più piccoli.



Roma, Napoli e Matera

Anche le città del Centro e del Sud stanno sviluppando la tradizione dei mercatini di Natale. A Napoli la passeggiata di San Gregorio Armeno e i suoi presepi, regalano un’atmosfera natalizia sui generis ma unica al mondo.
A Roma mercatini di Natale vuol dire Piazza di Spagna e piazza Navona, con bancarelle di dolciumi e prodotti artigianali. Ultimo ma non meno bello il mercato di Natale di Matera che, oltre alle leccornie, può offrire la location da favola dei suoi Sassi.

I mercatini natalizi in Europa

Anche nelle città europee, soprattutto quelle del nord, ci sono dei bellissimi mercatini di Natale. Uno dei più famosi è quello di Innsbruck, in Austria, con sei diversi mercati sparsi in tutta la città. Sempre in Austria c’è quello di sul lago ghiacciato Wolfgangsee vicino la città di Salisburgo, con una location molto suggestiva in cui, meteo permettendo, si passa da un mercato all’altro attraversando il lago ghiacciato.
In Germania, oltre che nella capitale Berlino, ci sono mercatini di Natale peculiari a Dresda, Norinberga e Colonia. Guardando ad est da segnalare il mercato di Praga in piazza dell’Orologio, quello di Bucarest, in piazza Parlamento e quello di Bled in Slovenia. Per chi volesse qualcosa di più esotico e decisamente più caldo, il consiglio è quello di visitare il mercatino di Natale delle isole Canarie, a due passi dalla spiaggia e con 25 gradi. Vi spaventano i costi? Qui parliamo delle mete europee in cui spende meno e che ospitano dei bei mercatini.