Il Palazzo del Sole di Kumsusan, a Pyongyang -Foto: CC wikipedia/Bjorn Christian Torrissen
Il Palazzo del Sole di Kumsusan, a Pyongyang -Foto: CC wikipedia/Bjorn Christian Torrissen

Per la prossima festa di San Patrizio avete due opzioni: andare a bere una pinta in Irlanda, ma in fin dei conti cosa c'è di speciale, oppure andare a fare un giro dei pub in Corea del Nord. L'insolita proposta arriva dall'agenzia di viaggi inglese Smiling Grape Adventure Tours, specializzata in avventure qua e là per il mondo, spesso a tema "alcolici vari".

Il più curioso dei loro pacchetti è appunto il St. Patrick's Day Pub Crawl & Wine Tasting in Corea del Nord, uno dei paesi più "riservati" del mondo – per usare un eufemismo – dove i turisti si spingono assai di rado. Il tour è rigidamente organizzato passo a passo, perché da quelle parti si gira solo scortati da guide locali autorizzate e da militari. Niente deviazioni fuori programma, insomma. Oltre a visitare le principali attrazioni che glorificano il regime, i partecipanti potranno gustare varie birre artigianali. A quanto pare, la scena dei microbirrifici autoctoni è piuttosto fiorente in Corea del Nord: a causa delle sanzioni a cui è soggetto il paese, che impongono forti limiti alle importazioni, i nordcoreani hanno imparato ad arrangiarsi (ma si trovano comunque diversi prodotti internazionali anche di lusso, dai whisky agli champagne).

La partenza è fissata il 15 marzo 2020 alla stazione ferroviaria di Dandong, in Cina, a ridosso del confine nordoccidentale con la Corea. Da lì, in un'ora di treno si arriva nella città di Sinuiju e poi si procede alla volta della capitale Pyongyang.

Nei giorni successivi (il rientro a Dondang è previsto il 20 marzo) le guide accompagnano i turisti a vedere, ad esempio, il Palazzo del Sole di Kumsusan dove riposano i corpi del Presidente Eterno Kim Il-sung e di suo figlio, il Caro Leader Kim Jong-il, e il Grande Monumento Mansudae, un complesso dove svettano le loro statue alte venti metri.

Il momento topico però è il 17 marzo, il giorno di San Patrizio: si inizia con un tour al grande birrificio di stato dove viene prodotta la Taedonggang e si prosegue girando bar, sale da bowling e ristoranti, sia popolari sia frequentati solo dall'élite nordcoreana e dai diplomatici stranieri, come il Taedonggang Diplomatic Club. A ogni tappa si assaggiano varie tipologie di bionde e scure prodotte dai microbirrifici della città. Il giorno dopo si vanno a visitare la vigna e la cantina della città di Sariwon (con annessa degustazione di vini), a cui pochissimi occidentali finora hanno avuto accesso.

Il pacchetto costa 1295 sterline (circa 1500 euro) e comprende tutte le spese di trasporto, di alloggio e delle guide, i pasti e gli ingressi a musei e monumenti. A carico dei partecipanti restano il viaggio da e per la Cina, il visto per la Corea del Nord e le birre, che vanno dai 50 centesimi ai due euro per pinta.

Leggi anche:
- Le attrazioni turistiche scomparse negli ultimi dieci anni
- Anche la Corea del Nord adesso produce il suo whisky
- Kate e Harry vanno al pub attraverso una porta segreta