Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
13 mag 2022

Ucraina: un'altra nave russa colpita nel Mar Nero. "È una delle più nuove della flotta"

Kiev ha fatto sapere di aver danneggiato una imbaracazione di supporto logistico russa vicino all'Isola dei Serpenti nel Mar Nero

13 mag 2022

Kiev, 13 maggio 2022 - Dopo 79 giorni dall'inizio della guerra in Ucraina, la pace è ancora lontana. Un'altra nave russa è stata colpita oggi e starebbe affondando anche se è in corso un'operazione di recupero. Kiev ha fatto sapere di aver danneggiato una imbaracazione di supporto logistico russa vicino all'Isola dei Serpenti nel Mar Nero. "Grazie alle azioni dei nostri marinai, la nave di supporto Vsevolod Bobrov ha preso fuoco, si tratta di una delle imbarcazioni più nuove nella flotta russa", ha spiegato un portavoce dell'amministrazione militare regionale di Odessa Serhiy Bratchuk.

Approfondisci:

Ucraina, colpita altra nave russa: perché è la pietra tombale sulla conquista di Odessa

La notizia era circolata ieri, ma era ancora senza conferma. Intanto, nuove immagini satellitari fornite dalla società americana Maxar, mostrano, sempre vicino all'isola dei Serpenti, una nave da sbarco russa di classe Serna che evita un tentato attacco missilistico ucraino. Nelle immagini, scattate ieri, si vede il pennacchio di fumo del missile che cade vicino alla nave e l'imbarcazione che fa una stretta virata per evitarlo. In un'altra immagine, diffusa dalla Cnn, si vede, vicino all'isola, una chiatta accanto a una nave affondata, che Maxar identifica sempre come una nave da sbarco di classe Serna. Non è chiaro come la nave sia affondata, scrive la Cnn, ma sabato scorsi il portavoce dell'amministrazione regionale di Odessa aveva annunciato che una nave da sbarco russa di classe Serna, sarebbe stata colpita e distrutta da unità ucraine nelle acque del Mar Nero, vicino all'isola.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?