27 feb 2022

Mosca avanza, ma sbatte sulla resistenza E ora l’Europa arma Kiev fino ai denti

La Germania invia lanciagranate e missili. Si muovono Francia, Italia e Olanda. Biden: l’alternativa alle sanzioni è la terza guerra mondiale

alessandro farruggia
Esteri

Kiev tiene e il temuto assedio in Ucraina non si concretizza in un accerchiamento. Le forze russe mettono a segno avanzate nel sud e, limitatamente, nel Donbass, continuando i bombardamenti aerei e di artiglieria anche contro obiettivi civili, ma il fronte della resistenza all’aggressione russa è vigoroso mentre l’Occidente stringe sulle sanzioni. "Occorre far sì che la Russia finisca per pagare un prezzo per quel che ha fatto. L’alternativa alle sanzioni – ha ricordato il presidente americano Joe Biden – sarebbe l’inizio della terza guerra mondiale". E ovviamente è impossibile. Ucraina Russia, ultime notizie: larga offensiva. Kiev bombardata, invasa Kharkiv IL CREMLINO: OFFENSIVA A TUTTO CAMPO "L’avanzata delle forze russe in Ucraina, alla quale il presidente Putin aveva imposto uno stop, riprenderà secondo il piano operativo, a causa del ’no’ a negoziati venuto da a Kiev" ha detto il Cremlino. "Abbiamo interrotto il dialogo perché le condizioni poste erano totalmente inaccettabili", replica Kiev. Più soldati in Romania: ecco come l'Italia difende fianco est della Nato ARRIVANO ALTRE ARMI Gli Usa invieranno altri 350 milioni di dollari di aiuti militari, dopo i 200 milioni di dicembre, che comprendono armi letali. "Questo porta gli aiuti militari nell’ultimo anno – ha detto il segretario di Stato, Anthony Blinken – a oltre un miliardo di dollari". Ma storico è il passo fatto dalla Germania che ha annunciato l’invio all’Ucraina di 1.000 armi anticarro e 500 missili Stinger. L’Italia ha già stanziato 12 milioni di euro per aiuti militari "non letali" ma secondo fonti governative a giorni potrebbero essere inviati anche aiuti militari offensivi: armi anticarro, armi antiaeree e mitragliatrici. Serve però l’ok del Parlamento. L’Olanda ha annunciato l’invio di 400 Stinger, mentre la Polonia manderà 8 droni, 100 mortai da 60 mm con 1.500 colpi e ancora centinaia di proiettili d’artiglieria da 152 mm a carica ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?