Sabato 20 Aprile 2024

Strasburgo, Italia paghi creditori in difficoltà dei Comuni

Il Consiglio d'Europa chiede interventi senza ulteriori ritardi

Strasburgo, Italia paghi creditori in difficoltà dei Comuni

Strasburgo, Italia paghi creditori in difficoltà dei Comuni

Il governo italiano deve fare in modo di pagare "senza ulteriori ritardi" le somme dovute a decine di creditori dai Comuni insolventi e dalle aziende pubbliche in difficoltà, ad esempio l'Anas, così come stabilito dai tribunali nazionali e richiesto anche da diverse sentenze emesse contro l'Italia dalla Corte europea dei diritti umani. La richiesta è stata formulata oggi dal comitato dei ministri del Consiglio d'Europa il quale, in un comunicato, "nota con preoccupazione la mancanza di progressi tangibili nella risoluzione" del problema e chiede a Roma di fornire informazioni concrete su come intende procedere entro il 30 settembre.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro