Martedì 25 Giugno 2024

Scontro aperto con eDreams sulle vendite dirette

Ryanair accusa l'Antitrust di essere ingannato da eDreams, definendo la politica di vendita diretta "ragionevole" e vantaggiosa per i consumatori.

Ryanair chiede al presidente dell‘Antitrust, Roberto Rustichelli, "di spiegare perché ha permesso all‘Agcm di essere ingannata dalle OTA pirata come eDreams, e perché ha ignorato la recente sentenza della Corte d‘Appello di Milano, che ha respinto le false affermazioni delle OTA pirata e ha stabilito che la politica di vendita diretta di Ryanair fosse ‘ragionevole‘ e ha portato a costi più bassi e tariffe inferiori per i consumatori". Ryanair "ritiene che eDreams abbia ingannato l‘Agcm sostenendo che vi sia un rischio immediato per la sua ‘stessa sopravvivenza‘ se non può offrire voli Ryanair in vendita in Italia al di fuori dell‘accordo ‘Approved Ota‘ di Ryanair. Questa evidente contraddizione tra le affermazioni di eDreams ai suoi investitori e quelle fatte all‘Agcm dimostra chiaramente che eDreams sta ingannando una delle due parti".