Venerdì 12 Aprile 2024

Reinova partner di IIA per monitoraggio e certificazione

Reinova (www.reinova.tech), società specializzata in sviluppo, test e validazione di componenti per il powertrain elettrico e ibrido, ha avviato una...

Reinova partner di IIA per monitoraggio e certificazione

Reinova partner di IIA per monitoraggio e certificazione

Reinova (www.reinova.tech), società specializzata in sviluppo, test e validazione di componenti per il powertrain elettrico e ibrido, ha avviato una business unit dedicata all’ottenimento delle certificazioni di uniformità in ambito cybersecurity e all’affiancamento di un team di esperti per il continuo monitoraggio delle vulnerabilità dei veicoli. Industria Italiana Autobus, fra i principali player nella costruzione di mezzi per il trasporto pubblico su gomma, si è affidato alla società di Soliera per lo studio e l’analisi delle possibili vulnerabilità e delle superfici di attacco dell’architettura del veicolo e delle componenti.

L’innovativo servizio ha lo scopo di aiutare le aziende automotive a ottenere la certificazione di conformità alle nuove regole in materia di cybersecurity ai sensi della normativa UNECE R155. La legge europea, entrata in vigore a luglio 2022 per i veicoli di nuova generazione, a partire da luglio 2024 riguarderà tutti i veicoli prodotti, definendo per le aziende specifici obblighi. Secondo l’UNECE R155, un costruttore, per ottenere l’omologazione dei propri veicoli, deve ottenere un certificato che dimostri di essere compliant rispetto a quello che viene chiamato il cybersecurity management system, ovvero un sistema all’interno dell’azienda costruttrice o delegato a consulenti esterni, come gli esperti di Reinova, che fa sì che i controlli delle possibili vulnerabilità, dei possibili attacchi all’omologazione della flotta, siano costanti.

Reinova, nella nuova business unit, si occupa anche della fase di audit e della preparazione di tutta la documentazione da presentare all’ente preposto alla verifica dell’omologazione. "In Italia bisogna ancora fare cultura sul tema della cybersecurity, di norma viene affrontato solamente lato IT. In realtà è un tema che coinvolge diverse aree dell’impresa, come il reparto HR, i fornitori, e prevede un sistema aziendale che deve essere ridisegnato completamente. Con la nuova business unit accompagnamo i nostri clienti anche nelle fasi successive all’omologazione", spiega il ceo Giuseppe Corcione.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro