JUST EAT punta sull’Italia per attuare un importante piano di sviluppo che si concretizzerà anche con un aumento dei livelli occupazionali. Just Eat, parte di Just Eat Takeaway.com, leader nel mercato della consegna di cibo a domicilio, ha scelto come nuova sede italiana De Castillia 23 (nella foto in basso), icona architettonica che sorge nel distretto Porta Nuova di Milano, nello storico quartiere Isola. Il nuovo ufficio si sviluppa su 6 piani, per complessivi 6.000 mq, e ospiterà gli oltre 400 dipendenti di Just Eat basati in sede, previsti a inizio 2022. È infatti in corso la ricerca di diverse figure professionali in tutti i dipartimenti: le posizioni aperte sono consultabili sul sito https:careers.justeattakeaway.com da cui è possibile candidarsi. Oltre alle posizioni aperte in sede, è in corso la ricerca di...

JUST EAT punta sull’Italia per attuare un importante piano di sviluppo che si concretizzerà anche con un aumento dei livelli occupazionali. Just Eat, parte di Just Eat Takeaway.com, leader nel mercato della consegna di cibo a domicilio, ha scelto come nuova sede italiana De Castillia 23 (nella foto in basso), icona architettonica che sorge nel distretto Porta Nuova di Milano, nello storico quartiere Isola. Il nuovo ufficio si sviluppa su 6 piani, per complessivi 6.000 mq, e ospiterà gli oltre 400 dipendenti di Just Eat basati in sede, previsti a inizio 2022. È infatti in corso la ricerca di diverse figure professionali in tutti i dipartimenti: le posizioni aperte sono consultabili sul sito https:careers.justeattakeaway.com da cui è possibile candidarsi. Oltre alle posizioni aperte in sede, è in corso la ricerca di 1.000 rider in tutta Italia, da assumere con contratto di lavoro subordinato basato sul CCNL Logistica, Trasporto, Merci e Spedizione, che si uniranno ai 6.000 già operativi su tutto il territorio nazionale.

Just Eat promuove inoltre percorsi di carriera dinamici, offrendo opportunità di crescita anche in ruoli diversi rispetto a quello del rider, in particolare come Rider Captain, a supporto dei rider nelle attività quotidiane e posizioni di staff, tra cui i driver coordinator, che si occupano di coordinare ogni fase del nuovo modello operativo e offrono assistenza costante ai rider in tutta Italia. Per candidarsi come rider st Eat è richiesta un’età minima di 18 anni, la disponibilità di un mezzo per le consegne, ciclomotore o bicicletta, e il possesso di uno smartphone per poter accedere all’app dove il rider potrà dare la sua disponibilità per i turni della settimana successiva che verranno presi in considerazione per pianificare la settimana lavorativa".

Nella nuova sede milanese di Just Eat è stata posta ancora maggiore attenzione alla qualità della vita dei dipendenti: gli spazi, infatti, sono flessibili e favoriscono l’innovazione, l’inclusione e una collaborazione più efficace tra le persone. L’edificio è inoltre costruito secondo i più innovativi criteri di sostenibilità ambientale: materiali eco-compatibili “mangiasmog“ per i rivestimenti esterni, impianti di ultima generazione che utilizzano fonti rinnovabili e un sistema fotovoltaico integrato in copertura che produce energia pulita, evitando l’emissione in atmosfera di 13 tCO2anno. L’edificio è costruito secondo i più innovativi criteri di sostenibilità ambientale: materiali eco-compatibili "mangiasmog" per i rivestimenti esterni, impianti di ultima generazione che utilizzano fonti rinnovabili e un sistema fotovoltaico integrato in copertura che produce energia pulita, evitando l’emissione in atmosfera di 13 tCO2anno.

"In linea con la strategia di crescita e sviluppo nel mercato del food delivery – spiega Daniele Contini (nella foto in alto), Country Manager di Just Eat Italia – abbiamo scelto un luogo simbolo di innovazione, cultura e confronto: i dipendenti avranno a disposizione spazi di lavoro flessibili, ma soprattutto avranno l’opportunità di ritrovare una socialità fatta di incontri non più quasi esclusivamente virtuali. Stiamo infatti lavorando ad un modello di lavoro ibrido, che possa funzionare anche quando le restrizioni da Covid-19 si saranno attenuate".

Presente in Italia dal 2011, Just Eat opera con oltre 23mila ristoranti partner in più di 1.300 Comuni. Con sede ad Amsterdam, la società mette in contatto clienti e ristoranti attraverso la propria piattaforma, offrendo ai consumatori un’ampia varietà di scelta con oltre 580mila ristoranti connessi nel mondo. Collabora principalmente con ristoranti takeaway, ma fornisce anche un servizio di delivery proprietario per i ristoranti che non effettuano le consegne in autonomia. L’azienda è cresciuta nel tempo fino ad affermarsi come leader nel mercato dell’online food delivery con attività Germania, Regno Unito, Olanda, Stati Uniti, Canada, Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Francia, Irlanda, Israele, Italia, Lussemburgo, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna e Svizzera, oltre a partnership in Colombia e Brasile.