Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
4 apr 2022

Isendu guarda all’estero e assume 35 persone

4 apr 2022
featured image
Lando Barbagli, co-founder e Ceo di Isendu
featured image
Lando Barbagli, co-founder e Ceo di Isendu

IMPORTANTI performance di crescita sono state raggiunte da Isendu, la startup nata a Firenze nel 2019 e operativa dal 2020, che automatizza le spedizioni e contribuisce alla crescita dell’e-commerce di piccole e medie imprese e alla semplificazione del processo di spedizione e monitoraggio, permettendo così di risparmiare fino all’85% del tempo che normalmente richiederebbe la gestione di tale attività. Una crescita in atto ormai da qualche mese e che ha visto, nel settembre 2021, l’ingresso nel team dell’ex-Microsoft Richard Belluzzo, che oggi ricopre il ruolo di Chief Strategy Officer. L’allargamento internazionale dell’azienda è stato spiegato così da Lando Barbagli, co-founder e Ceo di Isendu: "In un mondo sempre più interconnesso, dove le distanze si accorciano e il mercato richiede tempestività, è necessario adottare un approccio al proprio business e soprattutto una mentalità che guardi oltre la propria comfort zone. Per questo motivo, con isendu abbiamo deciso di intraprendere questo viaggio, che siamo convinti ci permetterà di aiutare e supportare nuove realtà e di incrementare la nostra community. Pensiamo che la diversità culturale delle nuove aziende con cui andremo a collaborare potrà dare un valore aggiunto a ciò che facciamo, oltre a segnare un importante traguardo nel nostro percorso. E per farlo abbiamo bisogno di un team ancora più grande, fatto di professionisti motivati e dal forte spirito di squadra". Marco Pericci (nella foto a destra), co-founder e Head of growth della startup fiorentina, spiega come lo sviluppo è accompagnato da una crescita dei livelli occupazionali: "Siamo passati da essere un gruppo di quattro founder nel 2020 a un’organizzazione che oggi conta oltre 50 fra dipendenti e collaboratori. Questa crescita poderosa e repentina stimiamo che sarà esponenziale una volta che faremo ingresso negli altri territori europei". A quali mercati siete maggiormente interessati? "Isendu è pronta a esplorare il mercato internazionale, a ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?