Con il collocamento del quarto Btp Futura, il Tesoro ha inteso offrire questo canale di finanziamento sul mercato retail, offerto cioè principalmente ai risparmiatori. La quasi totalità degli ordini è risultata provenire da investitori italiani (circa il 99%), rappresentati nel 67% da investitori privati e per il 33% dal canale del private banking. Il taglio medio è stato di 35.807 euro. Nel dettaglio, circa il 62% è stato di importo inferiore ai 20mila euro, mentre se si considerano i contratti fino a 50mila euro, si raggiunge circa l’88% del totale.