Potrebbe esserci una lite tra fratelli dietro la morte di un uomo di 52 anni, colpito al capo con un coltello, e trovato cadavere nella cantina di un’abitazione in centro a Torino. Enrico Pellegrini, disoccupato, viveva da solo. Il decesso risalirebbe a qualche giorno fa. Secondo alcuni testimoni il 52 enne avrebbe litigato con il fratello Carlo, 48 anni, prima di scomparire. Lo stesso fratello risulterebbe scomparso. E lo stesso padre, via da giorni, da tempo tentava di mettersi in contatto con i figli.