Il topo all'interno della macchinetta (foto Stefano Pedica)
Il topo all'interno della macchinetta (foto Stefano Pedica)

Roma, 11 febraio 2019  - Stefano Pedica del Pd in una nota torna a denunciare:  "L'invasione dei topi a Roma non si ferma. Dopo averli avvistati in ogni angolo della città, al cinema, in Campidoglio e sui vagoni della metro, ora fanno capolino anche all'interno dei distributori di caffè alla stazione Termini". 

E posta su Facebook e Twitter la foto di un ratto all'interno di una macchinetta automatica di bevande alla stazione Termini. "Chissà se il topo immortalato l'altra sera all'interno del distributore che, entrando da piazza dei Cinquecento si trova sul lato destro vicino alle macchinette dei biglietti, avrà gradito una 'tazza' di caffè o di cioccolata calda. Fatto sta che i passanti hanno assistito con molto disgusto alla scena. Roma oramai è una città fuori controllo e questi sono i biglietti da visita che la sindaca Raggi offre ai turisti". Pedica conclude: "Mi auguro che, dopo questo episodio, ci sia un controllo a tappeto su tutti i distributori di bevande e alimenti della stazione Termini e si proceda a una bonifica di tutta l'area".  

Topi in metropolitana, segnalava Pedica qualche giorno fa (Ansa)

Pochi giorni fa lo stesso Pedica aveva postato sempre su Facebook e Twitter il video di un topo su un vagone della linea B della metropolitana, e scriveva: "Roma è diventata il regno dei topi. Non bastavano i ratti per strada, davanti ai cassonetti e al cinema, ora fanno 'compagnia' ai cittadini anche a bordo della metropolitana. E pensare che l'assessore Pinuccia Montanari solo qualche anno fa dichiarava di non averne mai visto uno a Roma".