Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 mag 2022

Si stacca una massa di ghiaccio e pietre Alpinisti travolti: due morti e nove feriti

28 mag 2022

Tragedia sul Grand Combin, montagna di 4.314 metri tra la Valle d’Aosta e il cantone Vallese. Una massa di ghiaccio e pietre ha travolto un gruppo di scalatori mentre salivano all’alba verso la vetta, legati in cordata. Due gli alpinisti morti, uno spagnolo e un francese. Nessun italiano coinvolto. L’incidente è avvenuto alle 6,20. Erano 17 gli scalatori – divisi in vari gruppi – che si trovavano a 3.400 metri di quota, nella zona chiamata ‘Plateau du Déjeuner’, lungo l’itinerario conosciuto come la "Voie du Gardien", quando alcuni seracchi (masse pensili di ghiaccio) si sono staccati travolgendo tutto e tutti. Le vittime sono una quarantenne francese e un sessantacinquenne spagnolo. Ci sono anche nove feriti, due dei quali sono molto gravi: sono stati portati all’ospedale di Sion. A dare l’allarme sono stati gli scalatori sfiorati dal crollo e rimasti illesi. Le operazioni di soccorso sono state imponenti: sul posto sono giunti sette elicotteri di Air Glaciers, Air Zermatt e della Guardia aerea svizzera di soccorso. Sul terreno, oltre ai medici del pronto intervento, hanno operato una quarantina di tecnici.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?