Lunedì 17 Giugno 2024

Maddie McCann, media: la polizia portoghese chiede scusa ai genitori. Ecco cosa c’è dietro l’ultimo retroscena

Madeleine McCann sparì il 3 maggio 2007 mentre era in vacanza con la famiglia in Portogallo. Non aveva ancora 4 anni. Un mistero mai risolto

Roma, 30 ottobre 2023 - Maddie McCann, la bambina inglese scomparsa durante una vacanza in Portogallo il 3 maggio 2007 quando non aveva ancora 4 anni, continua ad essere un mistero. Che oggi si arricchisce di un’altra tappa. La polizia portoghese avrebbe chiesto scusa ai genitori per come sono state condotte le indagini e per come sono stati trattati, alla fine. “Peggio che estranei”, la sintesi che si legge sulla stampa della Gran Bretagna.

Approfondisci:

Turisti francesi scomparsi a Madeira: quell’ultima telefonata e l’attesa angosciosa della famiglia

Turisti francesi scomparsi a Madeira: quell’ultima telefonata e l’attesa angosciosa della famiglia
Approfondisci:

Maddie McCann, 3 giorni di ricerche in Portogallo. Ecco cos’hanno trovato i poliziotti

Maddie McCann, 3 giorni di ricerche in Portogallo. Ecco cos’hanno trovato i poliziotti
Madeleine Maddie McCann sparì il 3 maggio 2007 in Algarve (Portogallo)
Madeleine Maddie McCann sparì il 3 maggio 2007 in Algarve (Portogallo)
Approfondisci:

Il ragazzo nel Danubio e Ben Needham sparito: doppio giallo irrisolto e appello dell’Interpol

Il ragazzo nel Danubio e Ben Needham sparito: doppio giallo irrisolto e appello dell’Interpol

Maddie McCann, l’ultimo retroscena

Il retroscena viene svelato dai media britannici. A inizio di quest’anno una delegazione di alti funzionari si è recata da Lisbona a Londra, ha riferito la Bbc. Hanno incontrato Gerry McCann, il padre di Madeleine, e si sono scusati per il modo in cui gli investigatori hanno indagato sul caso e trattato la famiglia. La famiglia McCann non ha commentato le scuse e la scomparsa della figlia rimane irrisolta.

Nel settembre 2007, quattro mesi dopo la scomparsa di Madeleine, Kate e Gerry McCann sono stati indicati come “arguidos” (sospettati) nell’indagine portoghese. Entrambi sono stati interrogati dagli inquirenti, che ritenevano che avessero inscenato un rapimento e nascosto il corpo della figlia.

Approfondisci:

Maddie McCann, la verità del pedofilo tedesco. Ecco cosa scrive nelle lettere dal carcere

Maddie McCann, la verità del pedofilo tedesco. Ecco cosa scrive nelle lettere dal carcere

Christian Bruckner, l’accusato

Il tedesco Christian Brückner è considerato responsabile del rapimento e della morte di Madeleine McCann secondo la polizia tedesca e portoghese. Il 46enne viveva a Praia da Luz, in Algarve, quando la bambina è scomparsa.  L’uomo – che si proclama innocente – è in carcere in Germania per altri reati.

La mappa del luogo della scomparsa

Approfondisci:

Maddie McCann, l’ultima testimonianza sul tedesco in carcere: “Ecco cosa ho visto in casa di Brueckner”

Maddie McCann, l’ultima testimonianza sul tedesco in carcere: “Ecco cosa ho visto in casa di Brueckner”