Mercoledì 19 Giugno 2024
RITA BARTOLOMEI
Scomparsi

Emile scomparso da Vernet: un mese di mistero. Dal rapimento all’incidente, le piste delle indagini

Il piccolo, 2 anni e mezzo, è sparito dalla casa di vacanza dei nonni nel pomeriggio di sabato 8 luglio. Che cosa sappiamo

Parigi, 8 agosto 2023- Emile è un mistero da un mese. Il bambino di 2 anni e mezzo scomparso da Vernet, nell’Alta Provenza, sabato 8 luglio, sembra svanito nel nulla. Sulla notizia è sceso il silenzio. Ma le indagini continuano.

Approfondisci:

Emile scomparso a Vernet (Francia): con chi era quel pomeriggio? Le ultime notizie

Emile scomparso a Vernet (Francia): con chi era quel pomeriggio? Le ultime notizie

Le indagini 

Per molti giorni sono state organizzate ricerche sul campo: squadre di volontari, droni, cani dal fiuto infallibile hanno setacciato il borgo e i dintorni. Ma questo sforzo enorme non è servito a nulla. Il paese – lo stesso della strage Germanwings – è stato ‘blindato’, proibito entrare. Una decisione presa dalle autorità anche per facilitare il lavoro investigativo.

Francia: il giallo di Emile, il bambino di 2 anni e mezzo sparito da un mese
Francia: il giallo di Emile, il bambino di 2 anni e mezzo sparito da un mese

Le ipotesi sulla scomparsa

Il giallo di Emile tiene la Francia con il fiato sospeso. Anche i social si sono mobilitati con una rete di messaggi e segnalazioni. Tra le ultime ipotesi prese in considerazione dagli investigatori c’è quella di un incidente. La zona, infatti, particolarmente amata dagli escursionisti, è anche un’area agricola. Il piccolo potrebbe essere stato falciato da una mietitrebbia. Un tragico incidente, insomma. Chi l’ha provocato potrebbe aver fatto poi sparire il corpo. Gli investigatori hanno preso poi in considerazione la pista del rapimento. Ma in questo caso, quale sarebbe il movente?

Approfondisci:

Maddie McCann, l’ultima testimonianza sul tedesco in carcere: “Ecco cosa ho visto in casa di Brueckner”

Maddie McCann, l’ultima testimonianza sul tedesco in carcere: “Ecco cosa ho visto in casa di Brueckner”

La scomparsa dalla casa dei nonni

Emile, secondo la denuncia della famiglia, quel pomeriggio di sabato 8 luglio era nel cortile della casa di vacanza dei nonni, affollata di parenti. Indossava scarponcini da trekking perché si preparava a un’escursione. L’allarme è scattato verso le 17.30. Poi, il silenzio.