Martedì 21 Maggio 2024
RITA BARTOLOMEI
Scomparsi

Milena Santirocco scomparsa, ultimissime: cos’hanno trovato i cani molecolari

La donna, insegnante di danza di 54 anni, era sparita da Lanciano domenica, dopo aver pranzato a casa con i figli

Lanciano (Chieti), 2 maggio 2024 – I cani molecolari hanno fiutato  qualcosa? Oggi sommozzatori e unità cinofile in campo per le ricerche di Milena Santirocco, 54 anni, insegnante di ballo e di fitness, scomparsa da Lanciano (Chieti) domenica 28 aprile. Tre cani avrebbero segnalato qualcosa nella zona dei trabocchi, a Puna Le Morge. Da capire se le tracce possano essere riferite alla donna. Sul posto sono arrivati anche i familiari.

Approfondisci:

Milena Santirocco “non è stata rapita”. Perché la maestra di danza di Lanciano era scomparsa e cos’è successo davvero

Milena Santirocco “non è stata rapita”. Perché la maestra di danza di Lanciano era scomparsa e cos’è successo davvero
Approfondisci:

Milena Santirocco e il mistero della scomparsa da Lanciano. La presidente di Penelope Abruzzo: “Molto provata, le indagini chiariranno i fatti”

Milena Santirocco e il mistero della scomparsa da Lanciano. La presidente di Penelope Abruzzo: “Molto provata, le indagini chiariranno i fatti”
Milena Santirocco è scomparsa domenica 28 aprile dalla sua casa di Lanciano (Chieti)
Milena Santirocco è scomparsa domenica 28 aprile dalla sua casa di Lanciano (Chieti)

La scomparsa di Milena Santirocco

La scomparsa di Milena – separata con due figli, molto conosciuta, donna energica e forte, come la sorella Sonia l’aveva descritta a Qn.net -, era stata denunciata dalla famiglia lunedì mattina. La donna domenica aveva pranzato con i figli e poi era uscita per una passeggiata al mare, una delle sue passioni. Da quel momento, era svanita nel nulla. 

L’account Facebook sparito e l’auto con uno pneumatico a terra

Era stata proprio Sonia Santirocco ad accorgersi che l’account Facebook della sorella era stato cancellato. Le ultime foto dal mare su WhatsApp risalivano alle 15.38 di domenica. L’altro mistero riguarda la Renault Clio grigia ritrovata nel parcheggio del lungomare di Torino di Sangro, aperta e con uno pneumatico a terra. L’auto era stata inquadrata dalle telecamere alle 14.30 di domenica, nel giorno della scomparsa.

I segnali dei cani

I cani usati nelle ricerche questa mattina avrebbero dato segnali, come se avessero scoperto una traccia. Uno si sarebbe buttato in acqua. Le forze dell’ordine hanno ‘chiuso’ l’area di Puna Le Morge, per poter lavorare in tranquillità.

Le parole della sorella Sonia

La sorella Sonia ha seguito fin dall’inizio le ricerche. Ma che idea si è fatta? Pensa a un allontanamento volontario? “Non penso che si tratti di un allontanamento volontario ma in questo momento mi sento confusa, sarà la stanchezza, non ho idea di quale possa essere la pista – confida -. Ci eravamo viste il 25 aprile, poi io sono partita per qualche giorno di vacanza”. Tre giorni dopo, domenica 28, l’inizio del mistero.

Clicca qui se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn