L'auto con 5 minorenni a bordo dopo l'incidente (Ansa)
L'auto con 5 minorenni a bordo dopo l'incidente (Ansa)

Sassari, 20 novembre 2021 - Un ragazzino di 14 anni è in coma dopo lo schianto dell'auto su cui viaggiava, guidata da un suo amico 15enne. L'incidente è avvenuto nella notte, la Volkswagen Golf del padre del conducente (A cui il giovane aveva sottratto le chiavi) ha finito la sua corsa contro un muro a Bono, nel Sassarese. Il 14enne che si trovava sul sedile del passeggero e ha sbattuto la testa violentemente quando la vettura si è ribaltata più volte, finendo contro una recinzione. Dalle lamiere ne sono usciti indenni 4 amici, che sono fuggiti impauriti dallo schianto, lasciando il 14enne ferito sul posto.

Alle 4 del mattino un passante ha notato il giovane ferito e ha dato l'allarme ai carabinieri e al 118. Il 14enne è stato ricoverato in codice rosso all'ospedale San Francesco di Nuoro, dove sarà sottoposto a un intervento chirurgico. 

I militari dell'Arma sono riusciti a risalire al proprietario della Golf, rintracciando così il 15enne a casa sua. Il ragazzo, risultato positivo all'alcol test,  ha ammesso le sue responsabilità e ha fornito i nomi degli altri passeggeri. L'episodio è stato segnalato alla procura del tribunale dei minori.