Polizia scientifica, foto generica (Lapresse)
Polizia scientifica, foto generica (Lapresse)

San Sevaro (Foggia), 11 luglio 2019 - Morta ammazzata nella vasca da bagno di casa sua: così è finita - a 32 anni - la vita di Roberta Perillo, ennesima vittima di femminicidio. Nel pomeriggio il fidanzato 37enne, Francesco D'Angelo, si è presentato in questura, insieme al padre, per confessare.

Ai poliziotti ha raccontato dell'ultimo, terribile litigio, che lui ha 'risolto' con la violenza. Era in stato confusionale (pare faccia uso di farmaci), ed è stato arrestato con l'accusa di omicidio. 
Sul posto sono in corso i rilievi della polizia scientifica e si attende l'arrivo del pm e del medico legale.