Palazzo Madama
Palazzo Madama

Roma, 3 maggio 2021 - Idee, diritti, giustizia e democrazia sono i temi legati a “Utopia Democratica”, il nuovo progetto multimediale accolto dalla Fondazione Basso a Roma, che ricostruisce il cammino che i popoli di tutto il mondo hanno dovuto intraprendere per arrivare ad affermare questi concetti. 

Il progetto ricco di documenti ed immagini

Il progetto permette di “sfogliare” documenti e immagini ed inizia all'esterno della Fondazione in Via della Dogana Vecchia, proprio alle spalle di Palazzo Madama, dove si viene attratti da una vetrina digitale interattiva attraverso la quale i passanti possono, con un semplice movimento del dito, consultare i fascicoli che hanno fatto la storia della democrazia

Il percorso prosegue poi nell'atrio della Fondazione dove, gratuitamente e dietro prenotazione, ci si potrà collegare con il proprio cellulare o tablet ad un'app di realtà aumentata per attraversare i momenti salienti della Comune di Parigi che costituì, esattamente 150 anni fa, la grande utopia del diciannovesimo secolo. 

La realtà aumentata attraversa la Storia

La tappa conclusiva è all'interno della biblioteca della Fondazione, contenente una postazione di realtà virtuale che consente, indossando un visore, di partire per un viaggio attraverso la storia, nel cuore delle grandi battaglie per la democrazia, guidati dalla voce dei protagonisti e dal racconto vivo delle immagini. Una storia che prende le mosse dall'Articolo 3 della Costituzione italiana che proclama l'uguaglianza di tutti i cittadini e la loro dignità sociale.