4 feb 2022

Ritrovato il veliero del capitano Cook Ma è polemica

Un team di ricercatori australiani ha annunciato di aver trovato il relitto della famosa nave del capitano James Cook, la Endeavour, affondata al largo delle coste dello Stato americano del Rhode Island più di duecento anni fa. I loro partner di ricerca negli Stati Uniti, tuttavia, hanno definito l’annuncio prematuro. L’Endeavour, su cui l’esploratore britannico fece un viaggio storico in Australia e Nuova Zelanda tra il 1768 e il 1771, fu affondata nel porto di Newport durante la Guerra d’indipendenza americana. "Dal 1999 abbiamo indagato su diversi relitti del 18° secolo in un’area di 3,7 chilometri quadrati dove riteniamo sia affondata l’Endeavour", ha affermato Kevin Sumption, direttore dell’Australian National Maritime Museum, durante una conferenza stampa. "Sulla base delle prove archivistiche e archeologiche, sono convinto che sia l’Endeavour", ha affermato. Ma il Rhode Island Marine Archaeology Project ha affermato che è troppo presto per trarre questa conclusione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?