MILANO

"Iniziano a intravedersi nella salute psichica della popolazione alcuni cambiamenti positivi post vaccinazione anti-Covid. "Stiamo sperimentando i primi segnali – annunciano Giannantonio ed Enrico Zanalda, co-presidenti della Società italiana di psichiatria (Sip) – di una riduzione di un certo grado di ansia e depressione da pandemia. La popolazione inizia a sentirsi più fiduciosa nei confronti del futuro specie ora che sono disponibili i vaccini, che fanno sperare di evitare nuovi isolamenti e chiusure che tantissimo hanno gravato sulla salute mentale di tutta la comunità, specie degli individui più fragili con più disagi psichici in partenza".