Venerdì 12 Aprile 2024

Porto Torres, brutale aggressione a un professore: 17enne gli schiaccia la mano nella porta più volte

Il docente è stato accompagnato a Pronto soccorso, poi dai carabinieri per denunciare il fatto. Bagheria, vandali a scuola: distrutte telecamere e imbrattati i muri

Prof aggredito da studente all'istituto Mauro Paglietti di Porto Torres

L'istituto Mauro Paglietti di Porto Torres, 20 marzo 2024. NPK Facebook / Istituto Mauro Paglietti +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ +++NO SALES; NO ARCHIVE; EDITORIAL USE ONLY+++

Porto Torres, 20 marzo 2024 - Ennesima aggressione a un professore da parte di un alunno, questa volta è successo all'Istituto nautico Mario Paglietti di Porto Torres, Sardegna. Il docente è stato aggredito da uno studente di 17 anni che dopo averlo insultato e minacciato gli ha anche schiacciato ripetutamente la mano nella porta. Il fatto è accaduto la settimana scorsa, me se ne avuta notizia solo ora. Il professore, che ha riportato traumi e tagli profondi sulle dita, ha sporto denuncia ai carabinieri. Grave anche quanto successo Bagheria, Sicilia, dove ignoti hanno devastato il plesso Sacerdote Francesco Castronovo di via Libertà della direzione didattica I circolo Bagnera, distruggendo anche le telecamere.

L'aggressione a Porto Torres

Da quanto appreso il professore stava tenendo normalmente la sua lezione di Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica, quando il 17enne che fa parte di un'altra classe si è palesato nell'aula iniziando a infastidire il docente. A quel punto il prof si è recato dal collega nell'altra classe lamentandosi del comportamento del ragazzo. Pochi secondi e il giovane gli ha schiacciato la mano nella porta, gesto ripetuto più volte, in seguito ha iniziato a coprirlo di insulti e minacce di morte.

Prof al Pronto soccorso e dopo dai carabinieri

Al professore i medici del Pronto soccorso hanno riscontrato traumi e tagli profondi all'arto e alle dita e gli hanno assegnato diversi giorni di cure. Dopo la vittima si è recata dai carabinieri della Compagnia di Porto Torres per denunciare l'accaduto. Il giovane è stato identificato dai militari che stanno verificando i fatti e poi trasmetteranno gli atti alla Procura dei minorenni. Anche l'istituto scolastico ha avviato un'indagine interna al fine di valutare eventuali provvedimenti disciplinari a carico del ragazzo.

Bagheria, vandali in azione la notte

Il plesso Sacerdote Francesco Castronovo di via Libertà della direzione didattica I circolo Bagnera è stato preso dai mira dai vandali. Ignoti, dopo essersi penetrati nei locali, hanno distrutto due telecamere e imbrattato i muri con vernici e colori e hanno rotto diversi vetri. Nei giorni scorsi si era registrato un altro tentativo di intrusione, prontamente denunciato dalla dirigente Caterina Oliveri. In quell'occasione gli investigatori avevano già acquisito le immagini dell'impianto di videosorveglianza.