2Un pregiudicato di 32 anni, di nazionalità marocchina, è stato arrestato dai carabinieri, a Milano per aver picchiato e poi cosparso di benzina la compagna, sua connazionale, minacciando di darle fuoco. L’uomo deve ora rispondere di rapina aggravata e maltrattamenti in famiglia. Al culmine dell’ennesima lite il compagno l’avrebbe cosparsa di benzina, contenuta in una bottiglia di plastica, con l’intenzione di darle fuoco con un accendino. A dare l’allarme e a far scattare i soccorsi sono stati i vicini di casa.