Potrebbe partire da una base d’asta tra i 2 e i 3 milioni di dollari la pistola originale con cui lo sceriffo Pat Garrett uccise il giovane sicario Billy the Kid nel 1881. L’arma, infatti, sarà battuta il 27 agosto secondo quanto annunciato dalla casa d’aste Bonhams. La pistola, una Colt calibro 7 12 prodotta nel 1880 e considerata da Bonhams "un pezzo iconico", apparteneva a Garrett, l’uomo della legge e dell’ordine che, dopo un lungo inseguimento, rintracciò e localizzò Billy the Kid in un ranch a Fort Summer (Nuovo Messico). Il leggendario Billy the Kid, ricercato in Arizona e New Mexico con l’accusa di aver ucciso otto uomini, aveva 21 anni quando venne a sua volta ucciso dallo sceriffo Garret. La pistola, in ottime condizioni, proviene dalla collezione privata di una coppia texana, Jim e Theresa Earle, che ha accumulato armi da fuoco e altri manufatti per quasi mezzo secolo e la cui famiglia ha deciso di metterla all’asta.

Nella foto: James Coburn

e Kris Kristofferson nei panni

di Pat Garrett e Billy the Kid nel film del 1973