Gaffe dell’ex presidente Donald Trump sull’11 settembre. Durante un’intervista radiofonica il tycoon ha detto che Bin Laden in fondo era poca roba e ha avuto solo un momento di successo.

I terroristi uccisi sotto la sua amministrazione invece erano molto peggio. Secondo

Trump il leader dell’ Isis Abu Bakr al-Baghdadi e il generale iraniano Qasem Soleimani erano pezzi più grossi. "Soleimani – ha detto Trump – era molto ma molto più grande di Bin Laden. Osama ha avuto un momento, ed è stato brutto, a New York, al World Trade Center".