Roma, 20 giugno 2018 - Maturità 2018 al via. Con il suono della campanella alle 8.30 oltre mezzo milione di studenti si sono cimentati con il tema. Le tracce di italiano, dopo giorni di pronostici in Rete, sono state svelate con l'apertura del plico telematico. La password per accedere alle tracce è stata pubblicata sul sito del Miur, www.miur.gov.it, e sui profili social. Non potevano mancare le parole di incoraggiamento da parte del nuovo ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti. "State tranquilli - dice ai microfoni di RadioRai1-, sarà una prova importante sì ma l' importante è concentrarsi e cercare di essere determinati nell'affrontarla".

Queste dunque le tracce della prima prova: per l'analisi del testo è stato scelto Giorgio Bassani con uno dei suoi libri più famosi, Il giardino dei Finzi Contini sulle persecuzioni raziali. La Cooperazione Internazionale per il tema storico, con un focus sugli statisti Alcide De Gasperi e Aldo Moro, a 40 anni dal rapimento e dall'uccisione dell'esponente della Dc. Il saggio artistico letterario, è incentrato su "i diversi volti della solitudine nell'arte e nella letteratura", tra i documenti una poesia di Alda Merini "la Solitudine". Per la traccia di carattere generale il tema è incentrato sul principio dell'uguaglianza nella CostituzioneMassa e propaganda è invece la traccia per l'ambito storico-politico. Nell'ambito tecnico-scientifico si parla del dibattito bioetico sulla clonazione, la creatività è invece l'argomento dell'ambito socio-economico. 

Ecco il Pdf pubblicato sul sito del Miur con tutte le tracce

 

image

Maturità 2018 prima prova, l'elenco degli errori più comuni da non commettere - Prima prova maturità 2018, cosa si può portare e cosa no

DONNARUMMA - Sui banchi di scuola anche il portiere del Milan Gianluigi 'Gigio' Donnarumma (video). Il 19enne si è presentato questa mattina all'Itc Fermi di Castellanza (Varese), dove si è cimentato nell'analisi del testo. A raccontarlo è stato lui stesso, fermato dai cronisti mentre in aula lasciava il posteggio interno della scuola. È andata "bene" ha dichiarato, sorridendo in vista della prova di economia aziendale prevista per domani, rispetto alla quale ha detto "mamma mia, speriamo vada tutto bene". Il portiere ha raccontan di trascorrere questi giorni chino sui libri: "Studio e guardo i mondiali", ha precisato. A divertirlo di più è stata la partita "Spagna-Portogallo". Alla domanda se pensi anche al mercato, il calciatore ha risposto "no ragazzi".

REAZIONI - Mentre gli studenti sono concentrati su banchi, sui social piovono i messaggi di in bocca al lupo ai maturandi. "Faremo un'Italia all'altezza dei vostri sogni", cinguetta il vicepremier Luigi Di Maio (ritwittato dal premier Giusppe Conte). "Ragazze e ragazzi, in bocca al lupo per la maturità - scrive il collega Matteo Salvini -. Un pò vi invidio e se potessi tornerei agli anni del Manzoni a Milano, con i miei italiano e latino allo scritto, greco e storia all'orale, e un 48 finale".

image

LE SCELTE - La traccia più gettonata è stato il saggio artistico-letterario, svolta dal 22,1% delle studentesse e degli studenti. Segue l'analisi del testo del brano del romanzo "Il giardino dei Finzi-Contini", preferita dal 18,5% dei maturandi. Il 16,8% ha scelto l'ambito socio-economico, con la traccia "La 'creatività è la straordinaria dote - squisitamente umana - di immaginare; risultato di una formula complessa, frutto del talento e del caso". Il 14,8% ha svolto il tema di ordine generale sul principio dell'eguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione. Il 13,7% si è orientato verso l'ambito tecnico-scientifico, con la traccia sul dibattito bioetico sulla clonazione. La traccia di ambito storico-politico su "Masse e propaganda" è stata scelta dal 13% dei ragazzi. Infine, l'1,1% dei maturandi ha svolto il tema storico, che proponeva di analizzare l'argomento della cooperazione internazionale partendo da un brano tratto da un discorso di Aldo Moro e da un brano dedicato ad Alcide De Gasperi. 

LE PREVISIONI - I temi, che sono stati selezionati all'inizio dell'anno dal precedente titolare del Miur, la ministra Valeria Fedeli, erano stati quasi tutti azzeccati dalle previsioni del "toto-tema", in voga come ogni anno sui social i giorni precedenti alla Maturità. Gli spunti che erano emersi già da tempo, infatti, con il passare dei giorni hanno preso definitivamente quota. In particolare, la traccia sulla Costituzione, a 70 anni dall'entrata in vigore, per molti maturandi era una quasi certezza anche perchè nell'ultimo anno le scuole, su impulso del ministero dell'Istruzione, hanno parlato tanto della nostra Carta fondamentale. Anche il tema su Aldo Moro, dato l'anniversario era atteso dagli studenti, così come quello sulle leggi razziali, dato che quest'anno cadono gli 80 anni dall'emanazione.

Maturità 2018, consigli (e metodo) contro l'ansia da esame - di A.MALPELO

DOMANI - Gli studenti hanno avuto sei ore di tempo a disposizione per svolgere la prima prova. Domani ci sarà la seconda prova scritta sempre alle ore 8.30 (greco per il liceo classico, matematica per lo scientifico) e lunedì 25 giugno, stesso orario, la temutissima terza, predisposta da ciascuna commissione.