Sgrida i bambini se non la salutano alla fine della lezione, finisce sotto processo per abuso dei mezzi di correzione e disciplina. Succede a Roma, in una scuola d’infanzia. A denunciare il richiamo al saluto, troppo accalorato fatto dalla docente, 60 anni, sono stati alcuni genitori di 25 bimbi. Le famiglie si sono lamentate dell’eccessiva aggressività dell’imputata per via di qualche urlo o parola fuori luogo verso gli alunni. I fatti risalgono al 2017. La docente ha sempre negato le accuse.