9 mar 2022

Il siero NoVavax resta al palo

Il sottosegretario Sileri, 49 anni
Il sottosegretario Sileri, 49 anni
Il sottosegretario Sileri, 49 anni

"Andiamo avanti con la campagna vaccinale, abbiamo l’80% della popolazione vaccinata, i due terzi di coloro che dovevano fare la terza dose l’hanno già fatta. Ormai stiamo passando nella fase endemica". Il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, prova a guardare il bicchiere mezzo pieno, ma, sul fronte delle vaccinazioni, le dolenti note si chiamano prime dosi. In flessione (appena 37mila in una settimana, per lo più tra gli under 50), nonostante l’arrivo di Novavax, la profilassi che doveva convincere i No Vax.

"Il numero di prime vaccinazioni è calato significativamente e anche il vaccino Novavax non ha incrementato in modo sostanziale il numero delle prime dosi – commenta Sileri, ospite su Rai Uno –. Non ho mai creduto che questo potesse essere una soluzione per gli indecisi: chi non si è vaccinato difficilmente può essere convinto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?