Un’altra foto davanti all’albero di Natale trasformata in un potente spot per le armi da fuoco. E ancora una volta a postarla è stata un membro del Congresso americano, la giovane deputata complottista e pro-Trump Lauren Boebert, 34 anni, del Colorado. L’inquietante immagine la ritrae insieme ai suoi quattro figli, tutti minorenni, che imbracciano dei fucili semiautomatici con tanto di mirino di precisione, quelli usati dai cecchini e dagli autori delle tante stragi che hanno insanguinato la recente storia americana. L’ultima pochi giorni fa in Michigan, dove un quindicenne ha aperto il fuoco in un liceo uccidendo quattro studenti. "I Boeberts ti coprono le spalle Thomas Massie. Non risparmieremo munizioni per te", il tweet con cui la politica che si ispira alle posizioni dell’estrema destra e che in campagna elettorale sostenne le tesi di QAnon accompagna lo scatto. Il riferimento è all’altro deputato repubblicano e ultraconservatore che nei giorni scorsi ha postato una fotografia simile, con tutta la famiglia armata davanti l’albero e sotto la scritta: "Buon Natale".