Ucciso per aver cercato di difendere il fratellastro, vero obiettivo dell’agguato. Alessio Serra, di 21 anni, con piccoli precedenti per droga, è stato assassinato l’altra notte a Taranto mentre si trovava per strada. Il giovane è stato raggiunto da un colpo di pistola, dei cinque sparati dal killer, facendo scudo, appunto, al fratellastro. La polizia ha fermato un pregiudicato di 33 anni, Antonio Bleve. Il killer non accettava il fatto che la ex moglie si fosse messa con il fratellastro del 21enne ucciso.