Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
19 mag 2022

"Ecco perché imbrattare i muri è arte Ma dico no ai graffiti in ogni angolo"

BROS e la chiesa del Redentore deturpata: "Una delle regole è non dipingere su arte già esistente"

19 mag 2022
alessandro
Cronaca

di Alessandro Belardetti La formula matematica sulla chiesa del Redentore alla Giudecca a Venezia è solo l’ultimo atto della saga degli artisti di strada, se così si possono chiamare anche coloro che imbrattano le opere d’arte classiche. Una legge punisce i vandali e graffitari con una pena da uno a sei mesi o una multa fino a mille euro: ma, come spesso avviene in Italia, il deterrente non risolve la situazione. C’è chi spinge per legalizzare i graffiti, depenalizzando il reato: una proposta di legge per ammende fino a 10mila euro e niente carcere. "Nel 2007 mi colsero in flagranza – racconta l’artista di strada milanese di 40 anni Daniele ’BROS’ Nicolosi –, ma è finita a tarallucci e vino. Gli amici del bar mi prendevano in giro chiamandomi ’lodo Bros’. Il mio dibattimento doveva essere col giudice di pace, ma hanno reso retroattiva la legge e sono stato giudicato dal Tribunale dopo 3 anni. Questa norma è nello stesso pacchetto sicurezza dove era inserito il falso in bilancio: spesso, però, parliamo di una scritta su un muro". Qual è il confine tra vandalismo e arte di strada? "Chi può dire che un artista è più bravo di un altro? Capire le differenze per un profano è difficile. Sia chiaro, per me non va tutto bene a livello di street art, però è complesso stabilire a chi spetta quel tipo di spazio". Come definirebbe la formula matematica a Venezia? "Non voglio definirla vandalismo. A livello di iscrizione nel contesto urbano, l’autore non sembra a digiuno di murales. Non si capisce se la sua mano è valida, ma ci sono opere dell’artista greco Yannis Kounellis, battute ad altissimo livello, che sembrano formule matematiche. La scelta del colore rosso non è stata molto felice, mi ha ricordato Cecchini con il blitz alla Fontana di Trevi". Oltre a compiere un reato, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?